Egregio Dirigente Scolastico,

ci pregiamo d'inviarLe un primo sunto del progetto di ricostituzione di un articolato curriculum per l'insegnamento delle materie artistiche atto a preservare l'esistenza degli Istituti d'Arte azzerati dall'ultima riforma.

La recente riforma dell’istruzione artistica vede i licei ormai giunti all’attivazione dei corsi propri degli indirizzi previsti. Superato lo step del primo biennio appena ultimato e sperimentata questa prima fase, occorrerebbe effettuare, com’è logico che sia, una valutazione complessiva.

Una valutazione che faccia espresso riferimento a due aspetti:

  • qual è il livello di concretizzazione raggiunto in termini didattici rispetto alle aspettative?
  • qual è il reale soddisfacimento della domanda di istruzione artistica intesa nel suo complesso da parte dell’utenza?

Occorre anche comprendere, individuare e quantificare quali possono essere, se necessarie, le modifiche o le correzioni da apporre alla riforma stessa.

Noi docenti di matrice I.S.A., in quanto operatori, abbiamo vissuto e sperimentato nei fatti questo primo biennio e ci siamo resi conto di alcuni aspetti. Nell’ambito dell’istruzione artistica la liceizzazione e la costituzione di istituti tecnici professionali sono rivolti ad utenze diversificate e ben precise.

L’una ha come obiettivo la formazione di figure deputate alla prosecuzione degli studi a livello superiore e l’altra tende a forgiare figure pronte per l’inserimento nell’ambito della produzione.

Leggi tutto...