Al di là delle valenze emerse nel convegno nazionale di Monza del marzo scorso, la varietà e l'incisività degli argomenti sottolineati al Convegno di Ravenna del 30 novembre hanno fornito nuovi approfondimenti e profondi motivi di riflessione che sottolineano ancora una volta quanto sia valida l'azione di ISAlife in tema di riattivazione e ricollocazione degli Istituti Statali d'Arte nell’ambito dell’istruzione secondaria superiore artistica.

La varietà degli argomenti è stata particolare ed ha inciso non poco la presentazione delle ipotesi degli obiettivi fondamentali degli ISA da riformare e del quadro orario previsto nei nuovi corsi da proporre per la loro restaurazione e ristrutturazione.

Sono ormai numerosi gli Istituti d'Arte che hanno vissuto e partecipato ai convegni già sviluppati ed altri, pur non essendo presenti, hanno comunque fornito il loro contributo e presenza relativa.

Oltre a quanto già fornito da varie Amministrazioni comunali, provinciali e regionali, da significative personalità delle Accademie di Belle Arti e, soprattutto, dai Dirigenti e Docenti delle istituzioni scolastiche di Bologna, Cento, Faenza, Firenze, Giussano, Lissone, Milano, Monza, Pescara, Pietrasanta, Pisa, Ravenna, Reggio Emilia, Rovereto, Saluzzo, Saronno, Siracusa, Trento, Volterra che hanno già dato il loro contributo sembra giusto, però, porre in evidenza anche altri interventi indiretti sottolineando, in particolare, la pubblicazione di un significativo articolo di sostegno sulla rivista www.academy-of.eu fondata e curata dall'artista Gaetano Grillo.

Riflessioni determinanti sono state inoltrate da critici d’arte e giornalisti di chiara fama come il Prof. Carlo Bertelli, grazie all’interessamento della Fondazione Ravennantica, e Andrea Ichino del Corriere della Sera, nonché dal Sottosegretario del Ministro della Pubblica Istruzione Gian Luca Galletti e dall'Onorevole Elena Centemero, componente della VII commissione cultura della Camera dei Deputati.

Non di poco conto è inoltre l'azione posta in essere dall'Associazione Nazionale "Italia Nostra" che ha trasferito il 12 novembre al Senato della Repubblica, sala "Zuccheri" del "Palazzo Giustiniani" le azioni di ISAlife sul recupero degli Istituti d'Arte quale patrimonio della cultura italiana e ciò nel convegno "Identità Culturale e Riscatto Sociale".

Contemporanee al convegno di Ravenna sono poi le notizie pervenute da Torre del Greco che, per la loro semplicità e chiarezza, meritano di essere pubblicate sul sito ISAlife.

La stessa azione viene posta in essere, ringraziandolo per la tempestività, per l'articolo del Dirigente Scolastico Prof. Marcello Landi del Liceo Artistico "Nervi-Severini" (moderatore ed ospite del Convegno di Ravenna) su alcuni esiti emersi dal lavoro svolto.

Nulla si vuole togliere, infine, alle aspettative che da tempo stanno manifestando gli Istituti d'Arte e le Amministrazioni di Volterra, Pietrasanta, Reggio Calabria e Siracusa che sono ancora in attesa di portare nell'ambito dei loro territori ed ISAlife farà quanto possibile per soddisfare tali attese.

Il Presidente ISAlife

Prof. Arch. Fidia Ferrari 

12345678910111213